de fr it

Philipp vonHohenlohe

17.10.1743 (principe Karl Philipp von H.-Waldenburg-Schillingsfürst) Schillingsfürst (Baviera), 21.1.1824 Lucerna, catt. Figlio del conte Karl Albrecht. Celibe. Cavaliere dell'ordine di Malta dal 1756, nel 1766 entrò in possesso della commenda gerosolimitana di Tobel. Oltre a questa commenda, particolarmente remunerativa, ne possedeva altre due nei Paesi Bassi, a Arnheim e Nimwegen. Alla fine dell'ancien régime si trovò tuttavia sull'orlo della rovina. Nel 1798 aderì alla Rivoluzione elvetica e cercò contemporaneamente di essere riconosciuto come proprietario legittimo della commenda. Gran croce dell'ordine di Malta, fu colonnello e per breve tempo quartiermastro generale della milizia elvetica (1798) e infine colonnello e capo delle truppe di fanteria leggera della milizia turgoviese (1805). Ciononostante non fu preso in considerazione in occasione dell'elezione del comandante di quartiere di Weinfelden (1807). Lo stesso anno la commenda di Tobel divenne di proprietà del cant. Turgovia.

Riferimenti bibliografici

  • A. Schoop, «Prinz P. von Hohenlohe, der letzte Komtur von Tobel», in ThBeitr., 122, 1985, 312-331
  • HS, IV/7, 512 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.10.1743 ✝︎ 21.1.1824