de fr it

GeorgesAddor

28.1.1860 Sainte-Croix, 16.6.1938 Losanna, rif., di Sainte-Croix. Figlio di Jules e di Jeanne Suzanne Hirschi. 1) (1889) Lina Boven, nata Mayor, vedova di David, notaio; 2) Marthe Raball, vedova, nata Kunz. Frequentò la scuola industriale di Ginevra, poi studiò legge a Losanna. Ottenuto il brevetto di notaio (1884), aprì uno studio a Sainte-Croix (1888-1900). Fu ufficiale di stato civile, sostituto prefetto, sostituto giudice di pace e sindaco di Sainte-Croix (1897-1900); fece inoltre parte del Gran Consiglio vodese (1899-1900). Quale cancelliere del cant. Vaud (1900-34), curò l'indice del Bulletin du Grand Conseil vaudois e pubblicò un repertorio alfabetico delle risoluzioni adottate dal Gran Consiglio tra il 1803 e il 1861. In qualità di relatore della cosiddetta commissione per i tagli (commission des rognures), approntò vari provvedimenti per ridurre le spese amministrative dello Stato. Fece parte del consiglio di amministrazione del Credito fondiario vodese (1903-05) e di molte altre soc. Membro della ass. studentesca Helvetia, nel 1937 venne nominato cavaliere della Legion d'onore.

Riferimenti bibliografici

  • Dossier ATS presso ACV
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.1.1860 ✝︎ 16.6.1938