de fr it

DonatoCastanea

Menz. tra il 1429 e il 1468, di Lugano. Giurista. Ricoprì importanti cariche in seno alla comunità della valle di Lugano. Nel 1433 fu commissario per ricevere il giuramento ai Rusconi e nel 1436 arbitro nella lite tra Colla e Castagnola per l'alpe di Bresagia. Fu deputato alla revisione degli antichi statuti della valle di Lugano (1439) e caneparo (amministratore) di questa comunità (1442). Nel 1447 rappresentò la pieve di Lugano nelle trattative per la moderazione della tariffa del pedaggio maggiore; nello stesso anno fu a Milano, quale inviato per i negoziati con le autorità della Repubblica ambrosiana.

Riferimenti bibliografici

  • Schaefer, Sottoceneri
  • G. Chiesi, «Il Sottoceneri e la signoria dei Sanseverino (1438-1447)», in BSSI, 1990, 119-172
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1429 Ultima menzione 1468

Suggerimento di citazione

Maffioli, Alessandra: "Castanea, Donato", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.09.2003. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015259/2003-09-03/, consultato il 30.11.2020.