de fr it

GiovanniCastoreo

Importante esponente della fam. Castoreo di Lugano, vissuto nel XV sec. Nel 1447 faceva parte del Consiglio generale della comunità di Lugano e valle. Quando il Consiglio generale, riconoscendo come unica autorità superiore la Repubblica ambrosiana, decise all'unanimità di revocare tutte le cariche assegnate a ufficiali dei Sanseverino (2.9.1447), C. venne designato nuovo vicario di Lugano per una durata illimitata. L'incarico gli venne confermato, nonostante egli tentasse di farsi sostituire.

Riferimenti bibliografici

  • G. Chiesi, «Il Sottoceneri e la signoria dei Sanseverino (1438-1447)», in BSSI, 1990, 119-172