de fr it

Adamo da Contone

Cittadino di Como residente a Giubiasco, forse esponente di un ramo della fam. nobiliare locarnese Orelli stabilitosi a Contone. Intorno al 1200 acquistò dal monastero di S. Pietro in Ciel d'Oro di Pavia i beni e diritti posseduti da quest'ultimo nel Sopraceneri; pochi anni dopo entrò in conflitto con diverse comunità della valle di Blenio, che in quel periodo tentarono di annullare l'influenza degli antichi proprietari fondiari. La lite si risolse con la rinuncia di A. ad ogni suo diritto in cambio di denaro; la sua influenza pare quindi da allora ridursi alla regione del Bellinzonese, dove intorno alla residenza di Giubiasco costituì probabilmente una vasta proprietà fondiaria amministrata in seguito dal figlio Pietro.

Riferimenti bibliografici

  • MDT, serie 3; 10, 13
  • Meyer, Blenio it., 71 sg.
  • L. Brentani, L'antica chiesa matrice di S. Pietro in Bellinzona, 1, 1928, 137 sg.
  • Schaefer, Sottoceneri, 110, 387 sg.