de fr it

Napo dellaTorre

(Napoleone), 16.8.1278 nel castello di Baradello (oggi com. Como). Figlio di Pagano, capo della Credenza di S. Ambrogio a Milano. Figura di primo piano della fazione guelfa e signore di Milano (1265-77), T. estese la sua influenza sulle maggiori città lombarde. Esercitò inoltre ampi poteri nella regione alpina, controllando così gli accessi ai passi delle Alpi centrali. Assunta una posizione di forza nelle Tre Valli Ambrosiane, divenne podestà di Blenio, dove nel 1272 è attestato un suo vicario. L'influenza diretta di T. in tale regione ebbe breve durata e già nel dicembre 1273 compare come avogadro-rettore di Blenio Matteo Orelli, esponente di spicco della fazione avversa dei ghibellini.

Riferimenti bibliografici

  • Meyer, Blenio it., 195
  • DBI, 37, 621-625
Scheda informativa
Variante/i
Napoleone della Torre
Napo Torriani
Dati biografici ✝︎ 16.8.1278