de fr it

Hans CasparSchweizer

9.12.1761 Zurigo, 14.9.1837 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Ludwig, controllore dei pesi, e di Elisabeth Wüest. (1786) Regula Meiss von Teufen. Fu segr. del Consiglio della sanità (1783), cancelliere di Rümlang (1785) e balivo della Vallemaggia (1786-88) e a Locarno (1794-96). Segr. della legazione conf. a Lugano, nel 1797 ebbe un incontro con Napoleone a Milano. In seguito fu giudice cant. (dal 1798) e della corte d'appello (dal 1803), rappresentante della città di Zurigo alla Consulta di Parigi insieme a Hans von Reinhard (1802-03), membro del Gran Consiglio zurighese e balivo (Oberamtmann) di Andelfingen e Kyburg.

Riferimenti bibliografici

  • EA, 8, 239, 243 sg., 248
  • P. Schweizer, Geschichte der Familie Schweizer, 1916, 125 sg., 152
  • F. Filippini, Storia della Valle Maggia (1550-1800), 1941, 158 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Bernasconi Reusser, Marina: "Schweizer, Hans Caspar", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.09.2017. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015474/2017-09-21/, consultato il 21.10.2020.