de fr it

Konrad EmanuelBessler von Wattingen

1708 (?), 1762, catt., di Uri. Figlio di Karl Alfons (->). Fratello di Friedrich Alfons (->). 1) (1734 ca.) Juliana Magdalena, figlia di Karl Franz Jauch; 2) (1755) Maria Johanna Magdalena Rüpplin, baronessa di Kefikon. Mercenario nel reggimento di suo padre al servizio della Spagna, raggiunse il grado di maggiore e di comandante della guardia. Fu membro del Consiglio di Uri (al più tardi dal 1747), Vicelandamano (1752-54), Landamano (1754-56: sotto di lui fu repressa la rivolta della Leventina del 1755) e infine alfiere (1756-62). Dopo le seconde nozze, si stabilì nella Svizzera orientale, vivendo di rendita. A seguito della morte del fratello, il canonico Karl Josef (1701-1759), B. fu coinvolto in lunghe dispute ereditarie con il parentado di Altdorf.

Riferimenti bibliografici

  • F. Gisler, Wappen und Siegel der Landammänner von Uri , 1937
  • U. Kälin, Die Urner Magistratenfamilien, 1991

Suggerimento di citazione

Kälin, Urs: "Bessler von Wattingen, Konrad Emanuel", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.09.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015500/2002-09-17/, consultato il 20.01.2021.