de fr it

ChristophChristen

30.5.1648 Andermatt, 6.5.1712 Andermatt, catt., della valle d'Orsera. Figlio di Kaspar. (1671) Katharina Russi. Ammann della valle d'Orsera negli anni 1693-1694 e 1707-10, nel 1694 incaricò Bartholomäus Schmid di ristrutturare e ampliare la chiesa parrocchiale di Andermatt. Durante il suo secondo mandato affidò a Pietro Morettini la realizzazione del traforo dell'Urnerloch (1707-08), che sostituì il ponte della Twärren, vecchio e la cui manutenzione era troppo onerosa. Per distinguerlo dal suo omonimo, Ammann della valle d'Orsera nel 1702, C. fu soprannominato "il Grande" o "il Grasso".

Riferimenti bibliografici

  • I. Meyer, C. F. Müller, «Die Talammänner von Ursern», in HNU, n.s., 24/25, 1969/1970, 115-144
  • I. Müller, Geschichte von Ursern, 1984
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 30.5.1648 ✝︎ 6.5.1712

Suggerimento di citazione

Fryberg, Stefan: "Christen, Christoph", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 23.02.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015507/2005-02-23/, consultato il 15.05.2021.