de fr it

HeinrichDietli

Menz. per la prima volta nel 1454, dopo il 1477, di Uri. Nel 1469 era uno dei proprietari terrieri più facoltosi di Schattdorf. Membro del Consiglio, fu Landamano di Uri (1458-59), delegato alla Dieta (1454-72), arbitro fed. in occasione dei tumulti appenzellesi (1454-55) e arbitro presso i conti de Sacco della Mesolcina (1456). Diresse inoltre i negoziati per la definizione dei confini con il monastero di Engelberg (1472). Rappresentò il ceto superiore contadino, che nel XV sec. assunse il potere a Uri.

Riferimenti bibliografici

  • StAUR
  • G. Muheim, «Die Tagsatzungsgesandten von Uri», in HNU, 15, 1909, 1-74; 16, 1910, 1-199
  • J. Müller, «Zinsrodel der Pfarrkirche Schattdorf von zirka 1518», in HNU, 20, 1914, 41-68