de fr it

ClaudeBaillod

prima del 2.2.1558, di Môtiers (NE). Figlio di Girard Petitpierre e di Jeanne nata B. Jeanne Franchet, figlia di Jean, scabino di Pontarlier (F). Dello zio materno Antoine (->) ereditò i beni e il cognome. Notaio dal 1512 e castellano del Val-de-Travers, fu Consigliere di Stato dal 1530 (fece così parte del primo Consiglio regolare, costituito da Johanna von Hochberg). Nel 1538 acquisì il titolo nobiliare.

Riferimenti bibliografici

  • Quellet-Soguel, Notices, AEN
Link
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ✝︎ prima del 2.2.1558

Suggerimento di citazione

Perriard-Volorio, Myriam: "Baillod, Claude", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 23.12.2002(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015628/2002-12-23/, consultato il 26.02.2021.