de fr it

Jean-Frédéric deMontmollin

8.7.1740 Neuchâtel, 19.12.1812 Neuchâtel, rif., di Neuchâtel e Valangin. Figlio di Georges (1710-1780), Consigliere di Stato e maire di Valangin, e di Magdeleine de Pury. Fratello di Georges (->), nipote di Emer (->) e di Samuel de Marval. Marie-Anne Marguerite Deluze, figlia di Jean-Jacques, fabbricante di indiane. Svolse un apprendistato commerciale di quattro anni a Basilea. Tornato a Neuchâtel nel 1760, nel 1766 fondò, con il fratello Abram, una soc. per la fabbricazione di indiane; più tardi impiantò una fabbrica sulle sue terre di La Borcarderie (com. Valangin), in collaborazione con il futuro suocero. Nominato maire di Valangin nel 1777 e Consigliere di Stato nel 1778 (in sostituzione del padre), rassegnò le dimissioni nel 1793 per poi assumere nuovamente la carica nel 1795. Nel 1802 chiese di essere sostituito nell'istruzione delle procedure criminali. Dal 1781 intrattenne una corrispondenza con il banchiere David de Pury, amico e protetto della fam. M. Per conto di de Pury distribuì in maniera anonima le importanti somme di denaro che quest'ultimo gli inviava da Lisbona, informandolo inoltre sull'avanzamento della costruzione del palazzo com. di Neuchâtel, finanziata dal banchiere. Dopo lo scioglimento della ditta Deluze, Montmollin et Cie (1793), M. si dedicò interamente all'attività politica e alla gestione del proprio patrimonio. Fu nominato pres. del Consiglio di Stato e giudice del tribunale dei Tre Stati nel 1806. Canonico del capitolo della chiesa dei SS. Pietro e Paolo a Magdeburgo (1789) e ciambellano del re di Prussia, fu confidente e corrispondente del governatore Louis-Théophile de Béville. Fece parte della Société du Jardin (1760) e fu membro fondatore della Soc. di emulazione patriottica (1791).

Riferimenti bibliografici

  • Quellet-Soguel, Notices, AEN
  • A. Schnegg, «Un correspondant neuchâtelois de David de Pury», in MN, 1944, 65-80
  • C. e R. de Montmollin, Contribution à l'histoire de la famille de Montmollin, 1949
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF