de fr it

HuguesTribolet

29.3.1653, rif., di Neuchâtel. Figlio di Pierre (->) e di Rose Clerc-dit-Vorp. 1) Anne, figlia di Pierre Chambrier ; 2) Catherine Richard, vedova di Pierre Ostervald; 3) Catherine, figlia di Jean Petter ; 4) Elisabeth Herbe, vedova di David Favarger. Fu membro del Consiglio dei Quaranta (1609) e di quello dei Ventiquattro (1612) di Neuchâtel, borgomastro (1618 e 1620), luogotenente del maire (1622), esattore del priorato di Vautravers (1628), maire di Le Locle (1634), Consigliere di Stato e maire di Valangin (1644), maire di Neuchâtel (1649, successore di David Favarger). Nel 1616 fu uno dei quattro inviati della città a Berna, per il rinnovo del trattato di comborghesia. Fra il 1635 e il 1639 assunse nel principato alcuni importanti incarichi militari, come nel 1635, durante la guerra dei Trent'anni, quando comandò con David Favarger le truppe che sorvegliavano i passi del Giura. Nel 1642 fu nobilitato da Henri II d'Orléans-Longueville.

Riferimenti bibliografici

  • Quellet-Soguel, Notices, AEN
  • M. de Tribolet (a cura di), La famille de Tribolet, bourgeoise de Neuchâtel, 1898, 56-58