de fr it

Henri-NicolasChaillet

Ritratto di Henri-Nicolas Chaillet. Olio su tela realizzato da Emanuel Handmann, 1752 (Bibliothèque publique et universitaire de Neuchâtel).
Ritratto di Henri-Nicolas Chaillet. Olio su tela realizzato da Emanuel Handmann, 1752 (Bibliothèque publique et universitaire de Neuchâtel).

27.10.1702 La Coudre, 9.8.1765 La Coudre, riformato, di La Coudre. Figlio di Abraham Chaillet, locandiere, e di Marguerite Ith. Marguerite Montandon, figlia di Simon Montandon, segretario di Stato. Henri-Nicolas Chaillet fu membro del Consiglio dei Quaranta della città di Neuchâtel (1737-1748), Consigliere di Stato (1748-1765), maior di Cortaillod (dal 1757) e procuratore generale (1760-1764). Dal 1751 al 1765 fu appaltatore del sale. Si associò con Jean-Jacques Jequier nella manifattura di indiane di Petit-Cortaillod e più tardi, nel 1761, costruì la manifattura di Grandchamp. Signore di Arnex dal 1747, fu nobilitato nel 1753 da Federico II.

Riferimenti bibliografici

  • Archives de l'Etat de Neuchâtel, Neuchâtel, Fichier biographique.
  • Quartier-la-Tente, Edouard: Les familles bourgeoises de Neuchâtel. Essais généalogiques, 1903.
  • Dreyer, Alice: Les toiles peintes en pays neuchâtelois, 1923.
  • Gern, Philippe: «L'approvisionnement de Neuchâtel en sel franc-comtois au XVIIIe siècle», in: Musée neuchâtelois, 1965, pp. 168-178.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 27.10.1702 ✝︎ 9.8.1765

Suggerimento di citazione

Volorio Perriard, Myriam: "Chaillet, Henri-Nicolas", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.09.2003(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015658/2003-09-05/, consultato il 18.01.2021.