de fr it

SimonChevalier

14.8.1677 (o 1676), 2.7.1736 Neuchâtel, rif., di Neuchâtel. Figlio di Simon (->) e di Catherine Tribolet. Cognato di Henri Roy. Marthe Renaud, figlia di Paul, mercante di stoffe, rifugiato di Metz. Nel 1694 C. entrò come cadetto al servizio dell'Olanda, poi passò al servizio della Prussia quale tenente (1703), capitano (1704), aiutante generale (1705) e maggiore di cavalleria (1707). In quell'anno (successione di Marie de Nemours al principato di Neuchâtel) venne incaricato da Ernst von Metternich di recarsi a Berlino per consegnare degli importanti dispacci a Federico I. Fu inoltre Consigliere di Stato e ispettore generale delle milizie del principato (1725). Venne insignito della croce dell'ordine della Generosità.

Riferimenti bibliografici

  • Quellet-Soguel, Notices, AEN
  • J. Petitpierre, «Deux biographies "Le Chevalier de Rochefort"», in MN, 1932, 113-124, 145-151