de fr it

Conrad deDiesse

Menz. per la prima volta nel 1450 (in alcuni conti), 25.1.1496, Le Landeron. Figlio di Jacques, castellano di Thielle, e di Claire, figlia naturale di Conrad de Fribourg. Alexie de Lugnez. Fu giudice nobile alle Audiences del conte di Neuchâtel (1456-90; nel 1486 le presiedette), castellano di Boudry (1470-86) e maire di Neuchâtel (1483). Aveva possedimenti nella contea di Neuchâtel e gestiva alcuni beni del principe vescovo di Basilea. Nel 1454 fece ricostruire le sue case situate nei pressi della Maleporte a Neuchâtel, distrutte dall'incendio del 1451. Fece pure edificare alcune cappelle nella collegiata di Neuchâtel e nella chiesa di Courtelary.

Riferimenti bibliografici

  • O. Clottu, «Les nobles de Diesse», in Aar.S, 1965, 35-47
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1450 ✝︎ 25.1.1496