de fr it

Jean deGrangier

prima del 19.10.1601, catt. Signore di Liverdis e di Gagny, fu Consigliere e segr. della Camera del re di Francia, in seguito tesoriere e ambasciatore presso le Tre Leghe (1573-87). Nel conflitto per la signoria di Valangin, difese gli interessi di Maria di Borbone di fronte alle autorità di Neuchâtel, al Corpo elvetico (a Soletta) e nella Franca Contea. Nel 1584 fece prestare ai sudditi del Valangin il giuramento di fedeltà alla duchessa. Il 15.9.1585, G. concluse in suo nome con i Quatre-Ministraux di Neuchâtel un accordo, noto come trattato di Liverdis, che definiva le franchigie e i limiti della loro autorità.

Riferimenti bibliografici

  • E. Rott, Histoire de la représentation diplomatique de la France auprès des cantons suisses, de leurs alliés et de leurs confédérés, 2, 1902, 323-338
Link
Scheda informativa
Dati biografici ✝︎ prima del 19.10.1601

Suggerimento di citazione

Schaller-Jeanneret, Anne-Françoise: "Grangier, Jean de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.07.2007(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015683/2007-07-17/, consultato il 13.06.2021.