de fr it

EtienneMeuron

5.3.1675 Basilea, 7.1.1750 Neuchâtel, rif., di Saint-Sulpice (NE). Figlio di Samuel, esattore, maior di Bevaix e procuratore di Valangin, e di Judith nata M. (1698) Marguerite Pury, figlia di Daniel. Venne nobilitato da Federico I di Prussia nel 1711. Conseguì il dottorato in diritto all'Univ. di Basilea nel 1693. Nel 1709 divenne Consigliere di Stato di Neuchâtel e commissario generale. Fu autore di una decina di articoli storici, filosofici e scientifici apparsi sulla rivista Mercure suisse (1737-47). Avvocato e cittadino di Neuchâtel, ricoprì diverse cariche nell'amministrazione della città.

Riferimenti bibliografici

  • Quellet-Soguel, Notices, AEN
  • Matrikel Basel, 4, 227
  • G. de Meuron, Histoire d'une famille neuchâteloise, 1991, 46
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 5.3.1675 ✝︎ 7.1.1750

Suggerimento di citazione

Klauser, Eric-André: "Meuron, Etienne", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.11.2007(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015712/2007-11-06/, consultato il 07.05.2021.