de fr it

Georges deMontmollin

25.10.1753 Neuchâtel, 20.8.1818 Neuchâtel, rif., di Neuchâtel e Valangin. Figlio di Georges (1710-1780), Consigliere di Stato e maire di Valangin, e di Magdeleine de Pury. Fratello di Jean-Frédéric (->), nipote di Emer (->) e di Samuel de Marval. Celibe. Fu Consigliere di Stato e direttore dell'ufficio delle foreste e delle costruzioni (dal 1794). Colonnello delle milizie del Dip. delle Montagnes neuchâteloises, dal 1813 fu membro del tribunale dei Tre Stati. Assieme ai Consiglieri di Stato François de Sandoz-Travers e Charles-Albert de Perregaux, fece parte del comitato costituito nel 1808 per reclutare un battaglione neocastellano, detto dei canarini, al servizio del nuovo principe Louis-Alexandre Berthier. Fu membro, con il procuratore generale Georges de Rougemont e il maire di Neuchâtel Charles-Louis de Pierre, della commissione incaricata di individuare il luogo più adatto all'edificazione di una cappella catt. a Neuchâtel. Fu il primo pres. della Soc. di assicurazione contro gli incendi (1810-15).

Riferimenti bibliografici

  • Quellet-Soguel, Notices, AEN
  • J. Courvoisier, Le maréchal Berthier et sa principauté de Neuchâtel (1806-1814), 1959
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF