de fr it

GeorgesSauser-Hall

26.9.1884 La Chaux-de-Fonds, 12.3.1966 Ginevra, di Sigriswil. Figlio di Georges Frédéric, commerciante, e di Marie Louise Dorner. Fratello di Blaise Cendrars. (1908) Agnès Hall, figlia di Richard. Professore di diritto comparato a Neuchâtel (1912), poi capo del servizio giur. nel Dip. politico fed. a Berna (1915-24), fu professore di diritto civile, diritto comparato e diritto intern. privato all'Univ. di Ginevra (1924-54), consulente giur. del governo turco e professore a Istanbul (1925-31) e docente alle Univ. di Neuchâtel e Losanna (1954). Nominato dalla Svizzera membro della Corte arbitrale permanente all'Aia (1946), fu più volte incaricato dal Consiglio fed. di difendere la Svizzera in processi alla Corte intern. di giustizia dell'Aia, ad esempio nell'affare Interhandel (1957-59, con Paul Guggenheim). Ripetutamente attivo come arbitro in liti intern., nel 1956 assunse la vicepresidenza della commissione arbitrale per il regolamento delle questioni finanziarie fra gli Alleati e la Repubblica fed. ted. Fu autore del Guide politique suisse (1913), che nel 1965 raggiunse la settima edizione.

Riferimenti bibliografici

  • Mélanges G. Sauser-Hall, 1952 (con bibl.)
  • NZZ, 28.3.1966
  • Semaine judiciaire, 1966, 177-180
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Georges Sauser (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 26.9.1884 ✝︎ 12.3.1966