de fr it

DietrichSchindler

22.12.1924 Zurigo, 7.2.2018, riformato, di Zurigo e Mollis (oggi comune Glarona Nord). Figlio di Dietrich (->). Cognato di Regine (->). Elfriede Helene Kuhn. Studiò diritto alle Università di Zurigo, Ginevra, Parigi e Harvard, conseguendo il dottorato (1950) e l'abilitazione (1957). Fu libero docente all'Università di Zurigo (1956-64), docente incaricato all'Università di Bonn (1957-58), professore invitato all'Università del Michigan (1961-62), docente all'Accademia di diritto internazionale dell'Aia (1967-79), professore straordinario (dal 1964) e ordinario (1968-89) di diritto internazionale e costituzionale all'Università di Zurigo. Svolse ricerche sul federalismo e la neutralità svizzera e sul diritto internazionale. Fu membro del CICR (1961-73 e 1980-94), consulente per questioni costituzionali nella Repubblica democratica del Congo (1962), membro dell'Istituto di diritto internazionale (1967) e della Corte permanente d'arbitrato (1977) dell'Aia. Fece inoltre parte del gruppo di esperti per la verifica dei sussidi federali (1965-66), fu presidente dell'Associazione svizzera di scienze politiche (1965-69) e membro della Commissione consultiva per le relazioni tra Svizzera e ONU (1973-75). Nel 1993 l'Università di Basilea gli ha conferito il dottorato h.c.

Riferimenti bibliografici

  • W. Haller et al. (a cura di), Im Dienst an der Gemeinschaft, 1989 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Flury-Dasen, Eric: "Schindler, Dietrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.10.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015774/2012-10-18/, consultato il 21.10.2020.