de fr it

Carl EmanuelRosselet

28.5.1719, 26.11.1786 Berna, rif., di Berna. Figlio di Samuel, chirurgo, discendente da una fam. originaria di Neuchâtel, che aveva ottenuto la cittadinanza di Berna la prima volta nel 1654. Dottore utriusque iuris, fu professore di diritto all'Acc. di Berna. Ebbe contatti acc. tra l'altro con Christian August Clodius, filosofo di Lipsia; fu avvocato (ad esempio nel 1767 rappresentò la città di Neuchâtel in un arbitrato davanti al Gran Consiglio di Berna, che sfociò nell'affare Gaudot) e autore di diverse perizie di diritto pubblico (Versuch einer Historischen und Rechtlichen Abhandlung von den Schweizerischen Schuz- und Schirmbündnussen oder sogenannten Mitburger-Rechten [...], 1757; Praecisum über die vor dem hohen Stand Bern zur Beurtheilung vorwaltende Neuenburgische Incidental-Procedur [...], 1767).

Riferimenti bibliografici

  • H. Schulthess (a cura di), Schweizer Juristen der letzten hundert Jahre, 1945, 36
  • Feller, Bern, 3, 385
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 28.5.1719 ✝︎ 26.11.1786