de fr it

EmilVogt

1820 Giessen, 28.4.1883 Berna, rif., originario dell'Assia, dal 1846 di Erlach. Figlio di Philipp Friedrich Wilhelm (->). Fratello di Adolf (->), Carl (->) e Gustav (->). (1857) Betsy von Clais. Studiò diritto alle Univ. di Berna e Tubinga, conseguendo il dottorato (1842). Libero docente di diritto romano a Berna (1842-46), ottenne il brevetto di avvocato (1847). Attivo esponente dei radicali, ne difese gli interessi pubblicando editoriali di taglio politico. Nel 1848 si recò a Napoli in veste di addetto della legazione sviz. per lavorare a una convenzione militare. Al suo ritorno, divenne socio dello studio legale di Niklaus Niggeler. Professore ordinario di diritto romano all'Univ. di Berna dal 1869 alla morte, si distinse spec. nel campo del diritto civile e obbligazionario. Con Niggeler curò la pubblicazione di una raccolta di leggi civili e procedurali che contò numerose edizioni.

Riferimenti bibliografici

  • M. Reinhart, «Berner Romanistik im 19. Jahrhundert», in Forschungsband Philipp Lotmar (1850-1922), a cura di P. Caroni, 2003, 27-79, spec. 31-39
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1820 ✝︎ 28.4.1883