de fr it

Friedrich XaverAffolter

10.2.1862 Soletta, 2.2.1923 Wiesloch (Baden, D), catt.-cristiano, dal 1909 rif., di Niedergerlafingen (oggi Gerlafingen). Figlio di Urs Josef, prefetto distr.; fratello di Albert (->) e di Hans (->). (1891) Elise Rossel, figlia di Friedrich, commerciante. Frequentò le scuole superiori a Soletta e studiò diritto a Heidelberg, conseguendo il dottorato utriusque iuris nel 1885. In questa città fondò una scuola privata di giurisprudenza e scienze economiche. Fu delegato della Germania alla Conferenza intern. per la rappresentanza del popolo in base al sistema proporzionale, svoltasi ad Anversa nel 1885. All'Univ. di Heidelberg conseguì l'abilitazione all'insegnamento del diritto romano e del diritto civile ted. (1897); venne poi nominato professore straordinario (1901) e ordinario (1920). Giurista di fama intern., fu autore di una ricca pubblicistica in materia giur.

Riferimenti bibliografici

  • Das römische Institutionensystem, sein Wesen und seine Geschichte, 1897
  • Geschichte des intertemporalen Privatrechts, 1901
  • System des deutschen Übergangsrechts, 1903
  • Solothurner Tagblatt, 8.2.1923
  • D. Drüll, Heidelberger Gelehrtenlexikon, 1803-1932, 1986
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.2.1862 ✝︎ 2.2.1923