de fr it

RemigiusFaesch

Ritratto del 1621. Olio su tela di Bartholomäus Sarburgh (Kunstmuseum Basel, Museum Faesch 1823, Inv. 2048).
Ritratto del 1621. Olio su tela di Bartholomäus Sarburgh (Kunstmuseum Basel, Museum Faesch 1823, Inv. 2048). […]

26.5.1595 Basilea, 27.2.1667 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Johann Rudolf (->). Celibe. Dal 1614 al 1616 studiò a Ginevra, Bourges, Parigi e Marburgo (allievo di Hermann von Vultejus e di Sixtus Johannes Amama, detto Sixtinus). Conclusi gli studi a Basilea, fece un lungo viaggio in Italia (1620-21). Dottore in diritto nel 1628, divenne professore di Institutiones (1628), di Codex (1630) e di Pandette (1637). Fu consigliere dei duchi del Württemberg e dei margravi del Baden-Durlach. Rettore dell'Univ. di Basilea (negli anni 1637-38, 1649-50 e 1660-61), fondò la collezione artistica divenuta celebre come Gabinetto Faesch, da lui costituita come fedecommesso fam., e un giardino botanico. Curò la riedizione della Institutionum Imperalium analysis di Giulio Pace a Beriga.

Riferimenti bibliografici

  • Orazione funebre presso StABS
  • A. Staehelin, Geschichte der Universität Basel 1632-1818, 1957
  • A. Berchtold, Bâle et l'Europe, 2, 1990, 761-763
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.5.1595 ✝︎ 27.2.1667