de fr it

ChristophHochreutiner

22.8.1662 San Gallo, 12.11.1742 San Gallo, rif., di San Gallo. Figlio di Daniel. Sabina Zollikofer. Studiò diritto a Duisburg, conseguendo il dottorato in diritto nel 1682 con la tesi De servitute. Aggiunto nella cancelleria di San Gallo dal 1683, in seguito fu cancelliere del tribunale e della città, membro del Consiglio e balivo di Bürglen (TG). Tra il 1717 e il 1742 ricoprì, secondo un turno triennale, le cariche di balivo imperiale, borgomastro in carica e borgomastro supplente di San Gallo. Nel 1725 si occupò della riforma degli ordinamenti giudiziari e successori. Rappresentante di San Gallo alla Dieta fed., si distinse per le sue capacità diplomatiche nel quadro di conflitti. Ammesso al Collegio teol. nel 1686, fu membro della Soc. Notenstein. Nel 1729 gli fu conferita la nobiltà personale dal re di Prussia (von Hochreut).

Riferimenti bibliografici

  • Stemmatologia Sangallensis presso ACit San Gallo
  • J. J. Bernet, Verdienstvolle Männer, Bürgermeister und Dekane der Stadt St. Gallen, rist. 1986, 65-71 (prima ed. 1830-1835)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.8.1662 ✝︎ 12.11.1742