de fr it

Jean-LouisMallet

22.3.1757 Ginevra, 8.1.1832 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Jean e di Charlotte-Marie Butini. Jeanne Richard, detta La Cave, attrice. Studiò diritto all'Acc. di Ginevra (dal 1776) e divenne avvocato (1781). Membro del Consiglio dei Duecento (1785), fu uditore (1786), giudice alla Corte di giustizia (1814-32) e membro del Consiglio rappresentativo (1814-23, 1826-31). Acquisì notorietà grazie alle favole e ai racconti storici (Marcomeris ou Le beau Troubadour, 1796; Mélanges historiques et littéraires, 1797), al Tableau historique des dissentions de la République de Genève et de la perte de son indépendance (1803) e ad alcuni testi inseriti nel solco dell'elvetismo (Idylles helvétiques, 1823). Fu anche autore di libri per l'infanzia (Idylles à l'usage des enfans et des amateurs de la vie Champêtre, 1804). Fu membro corrispondente delle Acc. di Lione e di Digione.

Riferimenti bibliografici

  • Livre du Recteur, 4, 411
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.3.1757 ✝︎ 8.1.1832