de fr it

IgnaceBaron

20.10.1816 Châtel-Saint-Denis, 7.7.1873 Friburgo, catt., di nazionalità franc., poi naturalizzato sviz., di La Magne. Figlio di Jean-Joseph, emigrato, fattore, e di Marguerite Giroud. Passò l'infanzia nell'ambiente rurale di Châtel-Saint-Denis; in seguito frequentò il collegio Saint-Michel a Friburgo, città in cui iniziò anche gli studi di diritto che tuttavia non portò a termine. Nel 1844, allorché lavorava come precettore presso la fam. de Diesbach, divenne cieco; da quel momento in poi si dedicò alle opere pie, all'insegnamento e alla scrittura. Autore, fra l'altro, di favole e poesie pubblicate da diversi periodici friburghesi, le sue Poésies furono raccolte in volume dopo la sua morte.

Riferimenti bibliografici

  • H. Thorin, «Notice biographique sur Monsieur I. Baron», in Poésies, 1876, 9-27
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.10.1816 ✝︎ 7.7.1873