de fr it

HenriBlanvalet

17.5.1811 Ginevra, 15.3.1870 Les Eaux-Vives, rif., di Ginevra. Figlio di Pierre Charles, orologiaio, e di Jeanne Gabrielle Bouvier. Lisinka de Schmitz. Terminati gli studi letterari all'Acc., B., che aveva fondato nel 1833 la rivista di poesia l'Album littéraire, accettò un impiego di precettore presso la fam. Rothschild a Francoforte, in seguito a Napoli. Ritornato a Ginevra nel 1854, si dedicò all'attività letteraria pubblicando in particolare l'antologia Femmes poètes de la France (1856), traduzioni, articoli e una selezione delle sue migliori poesie, uscite anche in edizione postuma nel 1871. Fu membro della Société de Belles-Lettres e pres. della sezione di letteratura de l'Institut genevois (1859-63, 1865-70).

Riferimenti bibliografici

  • E. Rambert, Ecrivains nationaux, 1874, 159-176
  • Bulletin de l'Institut national genevois, 1877, 347-361
  • E. Julliard, Un sextuor de poètes genevois, 1906, 59-115
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.5.1811 ✝︎ 15.3.1870