de fr it

T.Combe

16.8.1856 Le Locle, 25.4.1933 Les Brenets, riformata, di Le Locle e La Brévine. Figlia di Williams Humbert Huguenin-Vuillemin, orologiaio a domicilio, e di Adèle nata Humbert-Droz. Nubile. Adèle Huguenin-Vuillemin ottenne il brevetto di istitutrice nel 1873. Dopo un soggiorno in Inghilterra, si dedicò interamente alla letteratura con lo pseudonimo di T. Combe. Dal 1879 pubblicò regolarmente i suoi racconti nella Bibliothèque universelle; ripubblicati e tradotti, i suoi romanzi miravano all'edificazione del popolo. Dopo il 1890 la questione sociale divenne il tema centrale dei suoi scritti: in diversi opuscoli si schierò contro l'alcolismo e a favore del miglioramento delle cause femminile e operaia. La sua produzione letteraria (letteratura francese) molto eterogenea le assicurò una grande popolarità e una certa notorietà morale. Tra le sue opere, si segnalano Pauvre Marcel, Le mari de Jonquille, Une croix, Enfant de commune.

Riferimenti bibliografici

  • Combe, T.: Pauvre Marcel, 1882.
  • Combe, T.: Le mari de Jonquille, 1888.
  • Combe, T.: Une croix, 1891.
  • Combe, T.: Enfant de commune, 1910.
  • Bibliothèque de la Ville du Locle, Le Locle, Fondo Adèle Huguenin.
  • Calame, Caroline: «T. Combe. Ecrivain, rédactrice (1856-1933)», in: Schlup, Michel (a cura di): Biographies neuchâteloises. De la Révolution au cap du XXe siècle, vol. 3, 2001, pp. 63-70.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Adèle Huguenin
Adèle Huguenin-Vuillemin (nome alla nascita)
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 16.8.1856 ✝︎ 25.4.1933

Suggerimento di citazione

Gilles Revaz: "Combe, T.", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 11.11.2022(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015932/2022-11-11/, consultato il 21.04.2024.