de fr it

Pierre-AndréSayous

9.11.1808 Ginevra, 22.2.1870 Parigi, rif., di Ginevra, cittadino franc. (riottenne la cittadinanza nel 1852). Figlio di Etienne, incisore e negoziante, e di Charlotte Andrée Counis. 1) (1831) Elisabeth Baumgartner, figlia di Jean; 2) (1839) Sophie Henriette Besson, figlia di David-Auguste. Dopo l'Acc. di Ginevra, fu membro del Consiglio rappresentativo (1840) e rettore del collegio (1843). Nel 1846 succedette a Rodolphe Töpffer, suo cugino, alla cattedra di retorica e letteratura, ma le sue simpatie per il partito conservatore gli costarono il posto (1848). Nel 1852 si stabilì a Parigi, dove lavorò al ministero dell'istruzione pubblica e, dal 1859 alla morte, fu attivo quale segr. del Consiglio centrale delle Chiese rif. di Francia e vicedirettore dell'ufficio dei culti non catt. Parallelamente continuò le sue ricerche di storia letteraria, incentrate sugli scrittori rif. e in particolare sui Ginevrini. Ufficiale della Legion d'onore (1867).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BGE
  • Livre du Recteur, 5, 488
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.11.1808 ✝︎ 22.2.1870