de fr it

AndréVerre

17.1.1802 Ginevra, 1861 in Brasile, rif., di Ginevra. Figlio di André, fabbricante di acqua minerale, e di Etienette Gide. Studiò incisione, disegno e pittura. Nel 1824 si recò a Poltava (Russia, oggi Ucraina), dove fu insegnante di disegno in un pensionato femminile. Tornato a Ginevra, si convertì al cattolicesimo e nel 1828 si trasferì a Torino, dove insegnò disegno in un collegio di gesuiti. Più tardi si stabilì a Parigi, come pittore e incisore, e in seguito in Brasile dove si perdono le sue tracce. Scrittore a tempo perso, lasciò un'opera piuttosto insignificante, tra cui un lungo poema (Le dernier jour), pubblicato a Ginevra nel 1827.

Riferimenti bibliografici

  • M. Monnier, Genève et ses poètes du XVIe siècle à nos jours, 1874
  • SKL, 3, 377
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.1.1802 ✝︎ 1861