de fr it

HenriWarnery

11.6.1859 Crissier, 23.9.1902 Losanna, rif., di Morges, Tolochenaz, Orbe, Aubonne e Féchy. Figlio di Aimé-François, architetto e insegnante, e di Pauline-Charlotte Meylan. (1885) Emma Gaudard, figlia di Charles, pastore rif. e direttore dell'ist. magistrale. Dopo studi di teol. a Losanna (dottorato nel 1882), fu insegnante a Costantinopoli (1881-82) e Parigi (1883-85) e poi al liceo, alla scuola secondaria cant. e alla scuola superiore femminile di Losanna (1885-89). Fu professore di letteratura franc. al liceo e all'Acc. di Neuchâtel (dal 1889) e, nel contempo, all'Univ. di Losanna (dal 1900 alla morte). Pioniere nell'insegnamento della letteratura della Svizzera franc., collaborò con numerosi periodici e fu autore di studi critici (riuniti in Littérature et morale, 1904), raccolte liriche (Poésies, 1887; Sur l'alpe, 1895), una confessione in prosa (Le chemin d'espérance, 1899) e una pièce a carattere storico (Le peuple vaudois, messa in scena nel 1903 in occasione del centenario del cant. Vaud). Fece parte dell'ass. studentesca Zofingia.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BCUL
  • D. Maggetti, L'invention de la littérature romande, 1830-1910, 1995
  • J.-M. Spothelfer, Les Zofingiens, 1995, n. 1311
  • Professeurs Lausanne, 1318 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.6.1859 ✝︎ 23.9.1902