de fr it

PaulChaponnière

11.6.1883 Ginevra, 26.11.1956 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Emile, banchiere, e di Louise Labarthe. (1912) Augusta Marguerite Bungener. Dopo aver conseguito il dottorato in lettere all'Univ. di Ginevra (1909), consacrò numerosi studi alla storia e agli artisti ginevrini, in particolare a Rodolphe Töpffer. Cronista al Journal de Genève, si distinse pure per evocazioni storiche molto popolari diffuse dalla Radio della Svizzera romanda la domenica pomeriggio. Le sue opere, ad esempio Vieille gaîté genevoise (1939) o Voltaire chez les calvinistes (1932), mettono in risalto lo spirito ginevrino dei sec. passati. A lui si devono inoltre delle novelle e un romanzo intitolato La fièvre de Monsieur Tilleul (1936).

Riferimenti bibliografici

  • A. Berchtold, La Suisse romande au cap du XXe siècle, 1963
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.6.1883 ✝︎ 26.11.1956