de fr it

JeanlouisCornuz

17.2.1922 Losanna,14.10.2007 Goumoëns-la-Ville, manicheo, di Lutry. Figlio di Edmond Benjamin, professore alla scuola magistrale, e di Aline Alphonsine Jaccottet, insegnante di scuola secondaria. (1954) Christiane Georgette Molles, pittrice e autrice di incisioni, figlia di un ispettore scolastico, di Bex. Compì studi di lettere a Losanna, presentando una tesi di dottorato su Jules Michelet (1955). Traduttore al processo di Norimberga, nel 1948 fu professore di ted. e franc. al liceo scientifico poi, nel 1957, di franc. al liceo de la Cité a Losanna. Collaborò a numerose riviste (Pour l'Art, Contacts, Domaine public), scrisse prefazioni, saggi (Reconnaissance d'Edmond Gilliard, 1975; André Dhôtel, 1981; Hugo, 1985) e romanzi in cui vengono affrontati problemi d'attualità, quali l'obiezione di coscienza (Le réfractaire, 1964; Le professeur, 1981) o la guerra (Les Désastres de la guerre, 1994). Tradusse Walter Matthias Diggelmann e Gottfried Keller. Dal 1994 al 2002 fu deputato al Gran Consiglio vodese per il partito del lavoro.

Riferimenti bibliografici

  • Francillon, Littérature, 3, 328
  • Plans-fixes, [film], 2001
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.2.1922 ✝︎ 14.10.2007