de fr it

SuzanneDeriex

16.4.1926 (Suzanne Cuendet) Yverdon, rif., di Le Chenit. Figlia di Samuel Cuendet, chirurgo, e di Jeanne Fauquex, di Riex (da cui lo pseudonimo); nipote di Frédéric Fauquex. Jean-François Piguet, avvocato, pres. del collegio degli avvocati, figlio di Marius, notaio, nipote di Charles Ferdinand Ramuz. Ha compiuto studi di teol. a Losanna e Basilea, e ha conseguito la licenza in matematica a Losanna. È autrice di radiodrammi, novelle, racconti e romanzi. I suoi personaggi lottano, coraggiosi e solitari, contro le vicissitudini dell'esistenza e l'incomprensione dei propri cari (Pour dormir sans rêves, 1980). In Les Sept Vies de Louise Croisier née Moraz, D. ripercorre, attraverso la figura di una donna energica, la storia di una comunità di vignaioli di Lavaux alle prese con il progresso e i cambiamenti sociali intervenuti dall'inizio del XX sec. Recentemente ha lavorato a un affresco romanzesco ispirato alla storia della sua fam., di cui sono già usciti Un arbre de vie (1995), Exils (1997) e La Tourmente (2001).

Riferimenti bibliografici

  • Francillon, Littérature, 3, 322 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Suzanne Cuendet (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 16.4.1926