de fr it

ClarisseFrancillon

26.1.1899 Saint-Imier, 12.7.1976 Vevey, rif., di Losanna e Saint-Imier. Figlia di Ernest-Etienne, industriale orologiero. Abiatica di Ernest (->). Nubile. Dopo le scuole dell'obbligo a Saint-Imier e la maturità a Nizza studiò a Aix-en-Provence. Soggiornò tra Parigi, la Svizzera e la Provenza. Scrittrice attenta alla vita interiore, i suoi personaggi, soprattutto femminili, sono divisi tra l'aspirazione alla libertà e dignità personale e il condizionamento educativo e sociale. Si batté per l'emancipazione della donna promuovendo una forma di rivendicazione creativa. Fu autrice soprattutto di romanzi (La Mivoie, 1935; Le Plaisir de Dieu, 1938; La Lettre, 1958) e racconti (Les Nuits sans fête, 1942; Le Quartier, 1958). Traduttrice delle opere di Malcolm Lowry, fece conoscere al mondo francofono il suo romanzo Sotto il vulcano (1949, franc. 1950).

Riferimenti bibliografici

  • Diz. delle letterature svizzere, 1991, 146
  • Gallimard et la Suisse, 1993, 51
  • Francillon, Littérature, 3, 317-319
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.1.1899 ✝︎ 12.7.1976