de fr it

HenriGaberel

8.4.1915 Vevey, 19.1.1997 Losanna, rif., di Savagnier e Vevey (1956). Figlio di Edouard, panettiere-pasticciere, e di Louisa-Adèle Schweizer. Celibe. Conseguì la licenza in lettere a Losanna. Insegnò latino, greco, franc., it. e storia al liceo di Vevey e compì numerosi viaggi in Italia, spesso in compagnia di Georges Borgeaud. Collaborò con molte riviste romande, tra cui Ecriture, Formes et Couleurs, Pays du lac, Traits, Repères, Revue de Belles-Lettres. Fu membro attivo della soc. Arts et Lettres di Vevey, che riuniva scrittori, pittori e musicisti. Volse in franc. l'Odissea di Omero, pubblicata con il titolo di Navigations d'Ulysse (1956). La sua opera lirica fu fortemente influenzata dalla civiltà greco-latina e da una propensione per le strutture formali. Le sue raccolte Tombeau pour un amour médiéval (1944), Prières pour la pluie (1956), Le Saisonnier (1971), Le Chemin sans traces (1990) e D'arbres, d'oiseaux et de vagues (1996) segnano le varie tappe del suo percorso esistenziale, culturale ed editoriale.

Riferimenti bibliografici

  • Tombeau pour un amour médiéval, 19982 (rist. delle prime quattro racc., con nota biografica)
  • Francillon, Littérature, 3, 76 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.4.1915 ✝︎ 19.1.1997