de fr it

HugoKoblet

Necrologio di Hugo Koblet. Cinegiornale svizzero, edizione n. 1138 del 13.11.1964 (Archivio federale svizzero, J2.143#1996/386#1138-1#3*) © Cinémathèque suisse, Losanna e Archivio federale svizzero, Berna.
Necrologio di Hugo Koblet. Cinegiornale svizzero, edizione n. 1138 del 13.11.1964 (Archivio federale svizzero, J2.143#1996/386#1138-1#3*) © Cinémathèque suisse, Losanna e Archivio federale svizzero, Berna. […]

21.3.1925 Zurigo, 6.11.1964 Egg (ZH) in un incidente stradale, riformato, di Zurigo. Figlio di Jakob Adolf Koblet e di Helene nata Gross, gestrice di una panetteria ad Aussersihl. (1954) Sonja Bühl, fotomodella. Ciclista su strada e su pista di grande successo, Hugo Koblet fu il primo corridore non italiano a vincere il Giro d'Italia (1950). Conquistò anche i Giri di Svizzera (1950, 1953, 1955), Francia (1951) e Romandia (1953). Su pista arrivò terzo nell'inseguimento ai campionati mondiali del 1947, secondo negli anni 1951 e 1954. Nel 1955 fu campione svizzero su strada dei professionisti. Si impose inoltre in numerose Sei giorni, fra l'altro a New York, Chicago, Francoforte, Dortmund e Zurigo. Dal 1947 al 1954 conservò ininterrottamente il titolo di campione svizzero nell'inseguimento. Idolo sportivo degli Svizzeri, soprannominato pédaleur de charme, seduceva per la sua agilità, l'eleganza e il bell'aspetto, caratteristiche che lo opponevano al rivale Ferdinand Kübler, combattivo «lavoratore» sulle due ruote. Nel 1951 Koblet fu eletto sportivo svizzero dell'anno.

Riferimenti bibliografici

  • Ollivier, Jean-Paul: Hugo Koblet. Le pédaleur de charme, 1982.
  • Born, Martin; Born, Hanspeter; Renggli, Sepp: Hugo Koblet. Der «pédaleur de charme», 2005 (2007²).
Completato dalla redazione
  • Sprecher, Daniel: Hugo Koblet. Ikarus auf Rädern. Beflügelt auf dem Rennrad – überfordert im realen Leben, 2012.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Pédaleur de charme (soprannome)
Dati biografici ∗︎ 21.3.1925 ✝︎ 6.11.1964
Classificazione
Sport / Sportivi

Suggerimento di citazione

Gmür, Thomas: "Koblet, Hugo", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 12.01.2021(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016094/2021-01-12/, consultato il 04.08.2021.