de fr it

Wutach

Affluente dell'alto Reno che nasce nella Foresta Nera meridionale e scorre per una lunghezza di ca. 90 km. Denominato Seebach nel tratto iniziale e Gutach a partire dal Titisee, assume il nome di W. dopo Neustadt. Il suo corso inferiore, da Grimmelshofen a Eggingen, delimita dal 1839 il confine tra la Svizzera e la Germania. La gola della W. è particolarmente importante dal punto di vista geologico e botanico. Una linea ferroviaria fu costruita nella valle tra il 1887 e il 1890 per aggirare il cant. Sciaffusa; dal 1977 è una linea museo. A Wunderklingen, frazione di Hallau, dal 1896 si trova una centrale per l'approvvigionamento idrico e in parte anche elettrico del com.

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., Geschichte von Hallau, 1991
  • Die Naturschutzgebiete im Regierungsbezirk Freiburg, 1998 (20113)