de fr it

Robert deTraz

14.5.1884 Parigi, 9.1.1951 Nizza, di La Tour-de-Peilz. Figlio di Edouard, ingegnere, e di Madelaine Gaume, cittadina franc. Fratello di François Fosca. (1907) Valentine Pictet, figlia di Louis, banchiere. Dopo il liceo e una formazione bancaria a Parigi, si stabilì a Ginevra, dove divenne uno dei redattori della Voile latine (1906-10) e fondò la rivista culturale Feuillets, che diresse fino al 1913. Nel testo L'homme dans le rang (1913) elogiò l'esercito di milizia. Ebbe un ruolo attivo nella fondazione della Nuova soc. elvetica (1914). Nel 1920 creò la Revue de Genève in cui, sostenuto da Jacques Chenevière, riuscì a pubblicare i più grandi scrittori europei del periodo interbellico. Ne L'esprit de Genève (1929) esaltò la vocazione intern. della città, sede della SdN. Nei suoi romanzi La puritaine et l'amour (1917) e Fiançailles (1922) e nella raccolta di novelle Complices (1924) tracciò per contro un quadro molto critico della società ginevrina.

Riferimenti bibliografici

  • A. Clavien, Les Helvétistes, 1993
  • Francillon, Littérature, 2, 372-375
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.5.1884 ✝︎ 9.1.1951