de fr it

Charles-AugustinSainte-Beuve

Stele commemorativa dedicata al periodo losannese dello scrittore, apposta sulla facciata est dell'ex Accademia di Losanna nel 1904. Foto di Paul Vionnet (Musée historique de Lausanne).
Stele commemorativa dedicata al periodo losannese dello scrittore, apposta sulla facciata est dell'ex Accademia di Losanna nel 1904. Foto di Paul Vionnet (Musée historique de Lausanne).

23.12.1804 Boulogne-sur-Mer (Nord-Pas-de-Calais), 13.10.1869 Parigi, cittadino franc. Poeta e romanziere, fu soprattutto il più noto critico letterario del XIX sec. Amico di Juste e Caroline Olivier, soggiornò a Losanna nel 1837-38 su invito dell'Acc., dove tenne il suo celebre corso sul convento di Port-Royal. All'epoca divenne amico di Alexandre Vinet e Rodolphe Töpffer; fece conoscere i due autori in Francia dedicando loro contributi sulla Revue des Deux Mondes. S. pubblicò inoltre studi su Isabelle de Charrière, Germaine de Staël, Benjamin Constant e l'opera intitolata Le Général Jomini (1869), in cui tracciò un ritratto di Charles Monnard.

Riferimenti bibliografici

  • R. Bray, Sainte-Beuve à l'Académie de Lausanne, 1937
  • AA. VV., Pour ou contre Sainte-Beuve: le "Port-Royal", 1993
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.12.1804 ✝︎ 13.10.1869