de fr it

Hans JakobGessner

24.2.1677 Zurigo, 1737 Zurigo, di Zurigo. Figlio di Hans Caspar. Iniziò un apprendistato di orefice presso il padre (1690) e divenne maestro nel 1701. Dal 1706 fu attivo a Zurigo come maestro monetiere e maestro di corporazione (1726-28). Dopo Hans Jakob Stampfer (1505/06-1579) è considerato probabilmente il medaglista più importante di Zurigo. Grazie al suo influsso, la produzione di monete e di medaglie nelle città della Svizzera ted., che dal Rinascimento si orientava alla tradizione della Germania meridionale (Augusta, Norimberga), prese infine come modello Parigi, nuovo centro dell'arte della medaglieria.

Riferimenti bibliografici

  • L. Forrer, Biographical Dictionary of Medallists, 2, 1904, 252-254
  • E. Gerber, «Der Zürcher Medailleur H. J. Gessner (1677-1737)», in Jahresbericht des Schweizerischen Landesmuseums in Zürich, 1930, 17-123
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 24.2.1677 ✝︎ 1737

Suggerimento di citazione

Friedländer, Ueli: "Gessner, Hans Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 11.12.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016357/2006-12-11/, consultato il 21.04.2021.