de fr it

FritzSchär

13.3.1926 Kaltenbach (oggi com. Wagenhausen), 29.9.1997 Frauenfeld, rif., di Trubschachen. Figlio di Friedrich, agricoltore, e di Frida Gügi. (1952) Doris Martha Alfa. Postino, dopo i primi successi da dilettante (1944-47) e un breve intermezzo quale professionista alla Cilo divenne corridore ciclista professionista per la Mondia (1948-58). Negli anni 1950-60 fu, con Ferdinand Kübler e Hugo Koblet, tra i ciclisti sviz. di maggior successo. Nel 1950 fu il primo Svizzero a indossare la maglia rosa al Giro d'Italia. Al Giro di Francia fu il primo corridore a imporsi nella classifica a punti, introdotta nel 1952. Vinse tappe al Giro d'Italia (1950, 1952), di Francia (1953) e della Svizzera (1952, 1953, 1955, 1956). In quest'ultima competizione ottenne il secondo posto nel 1953 e 1956. Nel 1953 vinse il campionato sviz. su strada. Il maggior successo di S. fu la medaglia d'argento vinta nel 1954 ai campionati del mondo su strada a Solingen (Renania).

Riferimenti bibliografici

  • NZZ, 30.9.1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.3.1926 ✝︎ 29.9.1997
Classificazione
Sport / Sportivi