de fr it

RösliStreiff

16.1.1901 Glarona, 7.2.1997 Glarona, rif., di Glarona. Figlia di Heinrich, imprenditore, e di Catharina Vögeli. Collaboratrice nell'impianto di candeggio del padre, seguì corsi serali di perfezionamento commerciale. Nel 1939 si annunciò volontaria alla prima scuola reclute femminile a Basilea e divenne conducente di autocarri nel servizio complementare femminile. Nel decennio 1950-60 con il fratello Christian diresse per cinque anni l'azienda di fam. Dopo aver disputato la prima gara sciistica sullo Jungfraujoch (1928), aderì allo sci club femminile sviz. (1929) e fece parte della squadra nazionale di sci (1931-36). Nel 1932 raggiunse l'apice della carriera con la vittoria ai campionati sviz. e con le medaglie d'oro in slalom e combinata ai secondi campionati mondiali di sci alpino a Cortina d'Ampezzo.

Riferimenti bibliografici

  • Glarner Nachrichten, 11.2.1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Rosa Streiff (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 16.1.1901 ✝︎ 7.2.1997

Suggerimento di citazione

Müller, Reto: "Streiff, Rösli", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.06.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016401/2012-06-29/, consultato il 04.08.2021.