de fr it

Gilda

Attestate a partire dall'VIII sec. nella Germania settentrionale, in Francia e in Inghilterra, le gilde erano originariamente comunità religiose di tipo corporativo simili alle Confraternite spirituali apparse nel Sacro Romano Impero dal XIII sec. Nella Germania del nord questo termine si estese, come quello di confraternita, alle Corporazioni di mestieri, designando dal XIII sec. le gilde di mercanti delle città della Lega anseatica e dal XVII sec. quelle di artigiani, dette anche corporazioni (Zünfte o Innungen); non compare invece nelle fonti in Svizzera, dove sono usuali in questo senso le parole confraternita, corporazione e società.

Riferimenti bibliografici

  • HRG, 1, 1687-1692
  • LexMA, 4, 1452 sg.