de fr it

Filellenismo

Il filellenismo fu un movimento politico-culturale che operò sul piano intern. a sostegno dell'insurrezione nazionale greca (1821-30). Accanto a una lettura idealizzante dell'antichità e di tematiche religiose, in molti luoghi si nutrì di aneliti democratici-nazionali. I filellenisti si organizzarono anche in Svizzera, ad esempio nella Soc. di mutuo soccorso zurighese per i Greci. Fra i volontari che si recarono in Grecia, Johann Jakob Meyer cadde davanti a Missolungi. Oltre a Basilea e Zurigo, un ulteriore centro del filellenismo fu Ginevra; qui la causa greca trovò due attivi sostenitori nel banchiere Jean-Gabriel Eynard e nel medico Louis-André Gosse. Il filellenismo fu un fenomeno la cui dinamica riguardò le diverse classi sociali, come prova il fatto che la rivolta trovò accesso anche nel teatro popolare sviz. (ad esempio nel 1829 a Stäfa).

Riferimenti bibliografici

  • E. Rothpletz, Die Griechenbewegung in der Schweiz während des hellenischen Freiheitskampfes, 1948
  • R. Dünki, Aspekte des Philhellenismus in der Schweiz 1821-1830, 1984
  • C. Montandon (a cura di), Regards sur le philhellénisme, 2008