de fr it

HeinrichSchnyder

24.2.1828 Sursee, 20.5.1900 Basilea, catt., di Sursee, cittadino onorario di Port. Figlio di Johann, medico distr., e di Elisabeth Gauch. Conradine Ochsenbein, figlia di Kaspar, oste, agricoltore e commerciante di cavalli. Cognato di Ulrich Ochsenbein. Studiò medicina a Berna, Praga, Vienna e Strasburgo e nel 1851 superò gli esami di ostetrico medico-chirurgico. Fu medico di circondario a Estavayer-le-Lac (1851-54) e medico a Friburgo (1854-76). Dal 1867 medico di divisione, fu poi medico in capo dell'esercito con il grado di colonnello (1873-76) e medico termale presso i bagni di Weissenburg (1876-84); dal 1884 esercitò la professione a Lucerna. Si batté per un'autorizzazione dell'esercizio della professione valida a livello nazionale e riorganizzò il sistema sanitario militare (tra l'altro con l'introduzione della misurazione del torace durante il reclutamento). Nel 1877 fu insignito del dottorato h.c. dell'Univ. di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • Aus meinem Leben, 1899
  • E. Wetter, E. von Orelli, Wer ist wer im Militär?, 1986, 157
  • E. Dreifuss, Die Entwicklung der schweizerischen Armeesanität und Militärpharmazie, 1994, 11-13
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.2.1828 ✝︎ 20.5.1900

Suggerimento di citazione

Müller-Grieshaber, Peter: "Schnyder, Heinrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.06.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/016532/2010-06-03/, consultato il 21.10.2020.