de fr it

PaulVollenweider

24.4.1888 Burgdorf, 23.4.1962 Basilea, rif., di Toos (oggi com. Schönholzerswilen). Figlio di Carl, direttore di scuola superiore e di scuola tecnica superiore, e di Ida Howald. 1) Lina Rogenmoser, figlia di Franz Josef; 2) Margaretha Minder, figlia di Friedrich. Studiò medicina a Ginevra, Berna, Monaco di Baviera e Zurigo, superando l'esame di Stato (1912). Medico assistente a San Gallo e Berna, aprì in seguito un proprio studio a Kleindietwil (1916-22). Fu ufficiale istruttore delle truppe sanitarie (1922-36) e medico in capo dell'esercito (1936-45), dal 1941 con il grado di brigadiere. Durante il servizio attivo sviluppò il servizio sanitario dell'esercito e introdusse le vaccinazioni obbligatorie contro vaiolo, tifo, paratifo e tetano, gli esami radioscopici in serie e il servizio di trasfusione del sangue. Direttore del Servizio della sanità (1945-54), proseguì la lotta contro le epidemie e la tubercolosi. Guidò la delegazione sviz. all'Assemblea mondiale della sanità (1948-55).

Riferimenti bibliografici

  • Rivista trimestrale degli ufficiali sanitari svizzeri, 1962, fasc. 2, 16-20
  • E. Wetter, E. von Orelli, Wer ist wer im Militär?, 1986, 174
  • E. Dreifuss, «P. Vollenweider», in Il sanitario, 1989, 25-31
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.4.1888 ✝︎ 23.4.1962