de fr it

Kaspar vonMülinen

4.1.1481 Berna, 15.3.1538 Berna, di Berna. Figlio di Hans Friedrich e di Barbara von Scharnachtal, erede della signoria di Brandis. (1500) Verena, figlia di Ludwig von Diesbach. Membro del Gran Consiglio dal 1500, fu scoltetto di Burgdorf (1500-06), balivo di Grandson (1509) e di Orbe-Echallens (1510-15) e membro del Piccolo Consiglio (dal 1517, destituito nel 1527). Abile negoziatore, fu incaricato di missioni in Savoia, a Ferrara e nel Monferrato (Piemonte). Nel 1506 compì un pellegrinaggio a Gerusalemme, dove fu nominato cavaliere ed entrò, nonostante il divieto del Consiglio di Berna, al servizio del duca Ulrich von Württemberg. Fino alla sconfitta nella battaglia di Pavia (1525) difese gli interessi franc. Pur essendo contrario alla Riforma, nel 1526 partecipò alla Disputa di Baden quale rappresentante di Berna. Nel 1527 fu espulso dal Consiglio per le sue posizioni intransigenti nelle questioni religiose. Niklaus Manuel lo raffigurò nella sua danza macabra.

Riferimenti bibliografici

  • von Stürler, Geschlechter, 2
  • Sammlung bernischer Biographien, 3, 1898, 615
  • Feller, Bern, 1-2
  • von Rodt, Genealogien, 4
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF